Milano, la città che sale

Ambizioni, sfide, sogni, dinamismo e proiezione verso l’alto, in tutti i sensi. Questi gli attributi che rendono Milano la città più attrattiva non solo dal punto di vista socio-economico ma anche da quello architettonico, urbanistico, immobiliare. A raccontare come il capoluogo lombardo si sia trasformato in questi ultimi anni, un video inedito realizzato da Interni con bellissime immagini del fotografo Stefano Topuntoli.
Il video è stato presentato in anteprima assoluta nella splendida cornice di Milano Contract District, il concept showroom candidato al prestigioso premio Compasso d’Oro 2018 che abbina esclusivi servizi e strategie per il Real Estate ai migliori brand di interior e home design. Dal Portello all’area Fiera Rho-Pero, da Rogoredo a Porta Nuova, passando per i nuovi quartieri di City Life, Maciachini District/Via Imbonati, l’Expo Village, Porta Vittoria, fino alle architetture di Fondazione Feltrinelli e Fondazione Prada, l’Università Bocconi, e alla prossima riqualificazione degli Scali Ferroviari, Milano assume un volto internazionale con edifici divenuti non solo vere e proprie icone dello skyline cittadino ma anche nuovi luoghi di incontro e aggregazione, finalizzati a valorizzare la loro duplice funzione commerciale e residenziale.

Milano

Milano

Ambitions, challenges, dreams, dynamism and upward projection, in every sense. These are the attributes that make Milan the most attractive city not only from a socio-economic point of view but also from an architectural, urbanistic and real estate point of view. To tell how the Lombard capital has been transformed in recent years, an unpublished video made by Interni with beautiful images of the photographer Stefano Topuntoli.
The video was presented in absolute preview in the splendid setting of Milano Contract District, the concept showroom nominated for the prestigious Compasso d’Oro 2018 award that combines exclusive services and strategies for Real Estate to the best brands of interior and home design. From Portello to the Fiera Rho-Pero area, from Rogoredo to Porta Nuova, passing through the new areas of City Life, Maciachini District / Via Imbonati, the Expo Village, Porta Vittoria, to the architectures of Fondazione Feltrinelli and Fondazione Prada, ‘Università Bocconi, and the next redevelopment of the Railway Stakes, Milan takes on an international face with buildings that have become not only real icons of the city skyline but also new places for meeting and aggregation, aimed at enhancing their dual commercial and residential function.

Altre notizie
Fonte